Annuncio

Per ampliamento organico si ricercano guide turistiche riconosciute dalla Regione Campania per gruppi in visita ai Campi Flegrei.
E' gradita la conoscenza di lingue straniere.
Inviare curriculum al fax 0810103083 o info@ulixes.it


L’IDONEITA’ MEDICA NELLA PRATICA DELL’ATTIVITA’ SUBACQUEA SPORTIVA

Venerdì, 20 Agosto, 2010 scritto da Laura Vernotico_

Sappiamo tutti quanto sia importante essere in buona forma fisica quando si è subacquei. Approfondiamo adesso questo argomento addentrandoci nel complesso mondo dell’idoneità medica in chi pratica l’attività subacquea.
L’attività subacquea viene svolta in Italia sia come attività ludico ricreativa, sia come attività professionale (in ambito portuale, in ambiente pressurizzato ad aria, all’interno di Corpi Specializzati come ad esempio i Sommozzatori dei Vigili del Fuoco – VV.F., carabinieri, esercito).
Il rischio in immersione è simile indipendentemente dall’attività svolta in acqua, eccetto forse il maggior controllo e tutela per i subacquei industriali, ciò nonostante esistono protocolli diversi per il rilascio dell’idoneità all’attività subacquea.
Partiamo da un po’ di storia…..In Europa la subacquea moderna (intesa come lo è oggi) nasce tra la fine degli anni ’30 e l’inizio degli anni ’50, sulla scia dei pescatori dei mari del sud del mondo e dei brevetti industriali. In seguito ai perfezionamenti apportati alla apparecchiature tecniche e all’utilizzo in ambito militare di apparecchi a circuito chiuso, l’industria immette sul mercato apparecchi per la respirazione autonoma a circuito aperto che usano aria compressa e che prevedono quindi una più semplice utilizzazione. Comincia così la storia dello sport subacqueo.
Soffermiamoci adesso sulla subacquea intesa come sport e attività ludico ricreativa.
Leggi il resto »

Categoria: Senza categoria | Nessun Commento »

Farmaci da viaggio

Lunedì, 9 Agosto, 2010 scritto da Laura Vernotico_

Quando prepariamo la valigia prima di un viaggio, ci chiediamo sempre quali farmaci è opportuno portare con noi. Il rischio è sempre quello di portare troppo farmaci, tra i quali però mancano quelli che ci servono.
Qualche suggerimento……
Se soffrite di patologie croniche (ipertensione, diabete, ipercolesterolemia, problemi cardiaci, etc.) è essenziale che portiate con voi il farmaco che assumete quotidianamente, stando attenti ad avere farmaco a sufficienza per coprire il periodo di vacanza. In questo caso è indicato partire anche con la prescrizione del farmaco in oggetto fatta dal proprio medico curante. Se si viaggia in aereo è opportuno tenere questi farmaci nel bagaglio a mano.
Passiamo adesso ai farmaci da viaggio.
Leggi il resto »

Categoria: Senza categoria | Nessun Commento »

L’importanza della doppia specializzazione.

Mercoledì, 4 Agosto, 2010 scritto da Laura Vernotico_

Una domanda che mi viene spesso posta è la seguente:
“per l’idoneità all’attività subacquea è meglio un medico sportivo o un medico subacqueo?”

Sono pienamente d’accordo con chi mi fa notare che l’attività subacquea, svolta a livello ricreativo, sia un’attività sicura e non sia un’attività agonistica e anche con chi mi dice che non sia più faticosa delle attività di fitness svolte normalmente nelle palestre (corsa su tapis roulant , spinning, step, etc.)
Leggi il resto »

Categoria: Senza categoria | Nessun Commento »

Archivio

Categorie

Ricerca



Sponsor


Minicrociere nel golfo di Napoli a bordo di motonavi e velieri. Noleggi esclusivi per eventi privati.
Info & Prenotazioni:
via e-mail
info@minicrociere.net
telefonicamente
3331816817 - 0813040518
info www.minicrociere.net