Annuncio

Per ampliamento organico si ricercano guide turistiche riconosciute dalla Regione Campania per gruppi in visita ai Campi Flegrei.
E' gradita la conoscenza di lingue straniere.
Inviare curriculum al fax 0810103083 o info@ulixes.it


La redazione di UlixesNews vi augura una Pasqua serena e ricca di affetti

Giovedì, 17 Aprile, 2014 scritto da UlixesNews

Buona Pasqua

Categoria: Senza categoria | Nessun Commento »

Ritmi ed asincronie in cronobiologia e cronopsicologia

Giovedì, 17 Aprile, 2014 scritto da Antonio Virgili

AGGIORNAMETI di NEUROSCIENZE

La cronobiologia attraverso lo studio dei bioritmi descrive e studia quali cicli e ritmi si manifestano in ciascuna persona al trascorrere del tempo. Alcuni di questi ritmi sono ben noti a chiunque: il sonno, l’alimentazione, le mestruazioni, si presentano in sequenze che per quanto possano variare da una persona all’altra hanno delle costanti abbastanza precise. Ad livello più complesso si parla anche di bioritmo emotivo e di quello intellettivo, la cui variabilità più ampia. Una delle principali caratteristiche della materia vivente è infatti la sua intrinseca capacità evolutiva e dinamica nel tempo. La capacità degli esseri viventi di modificare i propri bioritmi in funzione delle condizioni esterne è una proprietà adattativa fondamentale, indispensabile per sincronizzare l’organismo con l’ambiente circostante. I ritmi biologici umani sono regolati da specifiche strutture cerebrali, esse determinano un’attività spontanea detta free-running, che normalmente risente dell’influenza di diversi elementi esogeni chiamati in cronobiologia “segnapassi” (Zeitgeber), ovvero agenti od eventi ambientali (come la luce solare) che forniscono un segnale per la regolazione o il ripristino di un ritmo biologico. Le principali strutture nervose deputate al controllo dei ritmi biologici sono: il nucleo soprachiasmatico dell’ipotalamo e l’epifisi.
Leggi il resto »

Categoria: Senza categoria | Nessun Commento »

A Corto di Donne vincono i corti provenienti dalla Spagna, Russia, Belgio e Slovacchia

Martedì, 15 Aprile, 2014 scritto da ufficio Stampa

A Corto di Donne

Assegnati i premi per le categorie animazione, fiction, documentari e sperimentale
Miglior cortometraggio italiano è “Recuiem” di Valentina Carnelutti

Grande successo per la cerimonia di chiusura della VII edizione di A Corto di Donne, festival internazionale di cortometraggi al femminile che si è svolto a Pozzuoli dal 10 al 13 aprile. Assegnati i premi della giuria, della giuria giovani e il Premio al Miglior Cortometraggio Italiano.

Il Festival si è svolto alle Terme Stufe di Nerone e a Palazzo Toledo. A Corto di Donne è un patrimonio di storie e immagini spiegano i componenti dell’organizzazione - lavori affrontano vicende intime e fenomeni di grande rilevanza sociale. I cortometraggi hanno affrontato temi di spessore e profondità che confermano la vocazione della rassegna. La provenienza degli autori formano un mosaico eterogeneo di realtà geografiche e culturali distribuite tra le quattro sezioni del concorso. Le autrici presenti hanno avuto un’occasione importante per visitare Pozzuoli e i Campi Flegrei.�
Leggi il resto »

Categoria: Eventi | Nessun Commento »

Incontro dei comunicatori pubblici della Campania

Giovedì, 10 Aprile, 2014 scritto da UlixesNews

Lunedì 14 aprile 2014, dalle ore 16.30, l’Associazione Italiana della Comunicazione Pubblica e Istituzionale organizza, presso il Comune di Napoli (Maschio Angioino - Antisala dei Baroni, Piazza Municipio 64) un incontro tra professionisti della comunicazione di pubblico servizio durante il quale si parlerà di prospettive professionali del comunicatore pubblico e di relazioni con le Istituzioni sul territorio campano.

Saranno presenti il segretario generale dell’Associazione Pier Carlo Sommo, il consigliere Marco Magheri, la delegata per la Campania Giosi Converti.
Leggi il resto »

Categoria: Eventi | Nessun Commento »

Festival “RENDEZ-VOUS” all’Istituto Francese di Napoli

Sabato, 5 Aprile, 2014 scritto da ...

con foto ufficio stampa

Guillaume Brac

 Lunedì 7 aprile dalle 17 alle 21, l’Istituto francese di Napoli accoglie, nell’ambito del “Festival Rendez-vous” organizzato dall’Ambasciata di Francia, un ciclo eccezionale dedicato a Guillaume Brac, giovane ed emergente regista francese presente in sala per la proiezione dei suoi tre film e si intratterrà col pubblico.
Guillaume Brac, si è imposto come uno dei giovani talenti del nuovo cinema francese con storie delicate declinate da personaggi che inseguono i tormenti dell’anima e i sensi di colpa.
Diplomato dalla FEMIS di Parigi, Guillaume Brac ha diretto parecchi cortometraggi, tra cui “Le Naufragé” nel 2009,“Un monde sans femmes”, nominato ai César 2012. Il suo primo lungometraggio “Tonnerre”, rivelazione del 66° Festival di Locarno, è un’esplorazione dei paesaggi dell’anima, attraverso un’assoluta storia d’amore.�
Programma della serata
17,30: “Le Naufragé”
18: “Un monde sans femmes”
19: “Tonnerre”
Tutti i film sono in francese con i sottotitoli in italiano
Per info:
Institut français Napoli
Via F. Crispi 86
Tel. (0039) 081 669 665

Categoria: Eventi | Nessun Commento »

Ma Garibaldi c’è passato per la Campania o no?

Lunedì, 24 Marzo, 2014 scritto da Viper

Qualche mese fa è stato pubblicato un articolo in cui l’Italia figurava agli ultimi posti in Europa riguardo la digitalizzazione e Internet. La chiamano “digital divide” e rappresenta la disparità che c’è tra noi Italiani e gli altri popoli.
Noi Campani stiamo peggio degli Italiani. Ancora più arretrati nonostante (pare) il Governo ce la stia mettendo tutta per distribuire la Rete adsl su tutto il territorio nazionale. Ci sono città in cui è già arrivato il 4G, centri abitati in cui c’è la fibra ottica, altri che hanno l’adsl veloce e chi, come me, viaggia ancora in groppa all’asino.
Dicono che dipende dalla morfologia del territorio. Ma secondo me anche dal numero di abitanti presenti su quel territorio.
Eppure ne abbiamo bisogno come il pane perché gli altri vanno avanti e noi non possiamo restare indietro; neanche se lo volessimo. Sì, perché il Governo, per risparmiare e velocizzare la comunicazione tra Pubblica Amministrazione, Enti, Banche e cittadini, ha fatto in modo che tutto avvenga tramite computer. Niente più carta.
Busta paga, dichiarazione dei redditi, conto in banca ecc. si controllano stando comodamente seduti a casa propria davanti al proprio strumento informatico.
Una cosa bellissima, comoda e degna di un paese civile… se funzionasse.
Leggi il resto »

Categoria: Senza categoria | Nessun Commento »

« Articoli Precedenti

Archivio

Categorie

Ricerca



Sponsor


Minicrociere nel golfo di Napoli a bordo di motonavi e velieri. Noleggi esclusivi per eventi privati.
Info & Prenotazioni:
via e-mail
info@minicrociere.net
telefonicamente
3331816817 - 0813040518
info www.minicrociere.net